Restiamo umani.

Ci sono ancora le sue parole indignate di mercoledì, sulla sua pagina fb.
Ancora le discussioni iniziate due giorni fa e mai terminate.
Leggere tutti quei ‘grazie’, tutti gli ‘addio’ in risposta a documenti e foto che non hanno fatto nulla per essere salutati, o ringraziati, se non, piuttosto, sono lì per essere biasimati, ecco leggere quei saluti a quei post anacronistici mi commuove al punto da farne una storia mia, quella di Vittorio, Vik. Al punto da chiedermi che storia era, perché era.
Era.
Non so voi, ma questo ‘era’ non riesco a pronunciarlo,  tante sono le lacrime,
non riesco a digerirlo.

“He was there to joke with us, to counsel us, to smoke shisha by the sea…He wrote the truth, spoke the truth, stayed human.”

Stay Human.

Annunci

Pubblicato da

claudiarabij

Vagheggio su temi letterari, significati reconditi, spezzo e analizzo, mi emoziono, scrivo.

One thought on “Restiamo umani.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...